Le isole
Booking online by Hotel.BB

Le isole della Maremma

Isola del Giglio 

L’Isola del Giglio è un paradiso in mezzo al mare dista solo 20 km dalla costa dell’Argentario, ma nonostante questo sembra un mondo a parte. Rappresenta una delle attrazioni turistiche più importanti e famose della Toscana e negli anni ha acquistato sempre più visibilità e prestigio. I turisti in estate la prendono letteralmente d’assalto affollando il porto di Santo Stefano il principale collegamento con l’isola.

Il Giglio si divide in tre nuclei abitati:

  • Giglio Porto il punto di approdo di tutte le imbarcazioni;
  • Giglio Castello il centro storico posto sul punto più alto dell’isola dove sorge l’antica rocca;
  • Giglio Campese la zona più turistica in quanto composta prevalentemente da spiaggia e nella quale sono collocati i principali stabilimenti balneari e l’unico campeggio dell’Isola.

Tutta la costa dell’Isola del Giglio è ricca di spiagge dorate e piccole calette selvagge tutte diverse tra loro per dimensioni, posizione e possibilità di svolgere specifiche attività. L’isola del Giglio inoltre offre anche tanti luoghi da visitare all’interno dei suoi centri abitati. Presso il porto si trova il museo della Mineralogia e Geologia dove sono esposti particolari forme di minerali estratti in questa zona. Mentre a Giglio Castello, nella parte alta dell’Isola, avrete modo di apprezzare il passato medievale di questo borgo.

Isola d’Elba

A soli 10 km dalla costa e circondata dal mar Tirreno si trova la stupenda isola d’Elba che insieme a Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio e Giannutri costituisce il parco nazionale dell’Arcipelago Toscano. Le coste settentrionali sono bagnate dal mar Ligure, da oriente provengono le correnti del golfo di Piombino, mentre a sud si trova il Tirreno. L’aspetto dell’isola è variegato e diviso in più parti a seconda della sua conformazione: immense spiagge lungo la costa mentre nell’entroterra si trovano zone montuose che raggiungono quota 1019 s.l.m. L’isola è famosa per essere stata il luogo di esilio di Napoleone Bonaparte, ma le origini di questa terra risalgono a un periodo storico ancora più lontano da ricercare nella cultura etrusca e romana. 

L’Elba è un luogo da sogno in cui storia arte e natura si fondono creando una realtà variegata che unisce  sia un turismo balneare con quello culturale.

Sull’isola è possibile svolgere molte attività culturali come visite guidate presso castelli, borghi e musei. L’offerta comprende la possibilità di praticare vari sport come escursioni a piedi, mountain bike, nuoto, immersioni subacquee e attività da spiaggia. 

Chiama
Raggiungici